La cometa si fermò

Radiodramma Di Vittorio Calvino

Show Image


L'azione si svolge nel corso di una notte in una locanda a Betlemme in Giudea, nei giorni in cui, sotto Cesare Augusto, Quirinio, governatore della Siria, ordinò il censimento delle popolazioni soggette ai Romani.

La locanda è condotta dall'ostessa Azael, ed è piena di gente, di fumo, di odori, di vivande, di voci.

Nella stalla della locanda viene ospitata una giovane coppia che non può pagare il prezzo di una stanza.

La vicenda si snoda sullo sfondo sonoro della locanda stessa mentre la servetta  Noemi racconta a tratti con profonda commozione cosa avviene nella stalla.

Gallerie di immagini

INDIETRO